Miscele e Tostatura

 

Non volendo andare troppo sui tecnicismi, giusto per dare un’idea,  le miscele di caffè espresso e la tostatura, variano a seconda dei luoghi in cui verrà commercializzato il prodotto, in Italia le miscele di caffè sono facilmente riconoscibili dal colore di tostatura e dalle percentuali di Arabica e Canephora utilizzate: Il Nord, predilige miscele più dolci e con un filo di acidità. Sono solitamente caffè tostati chiari e composti da un’alta percentuale di Arabica. Il sud, invece, vuole un caffé molto corposo, intenso e amaro. Predilige la tostatura scura e la Canephora, che rispetto al nord esaltano il corpo, l’intensità del tostato e l’amaro.